1000 giri di Sessant: a biella la prima edizione

Visite: 262

Rally Slot Biella vince la prima edizione della gara

Si è svolta ieri la gara di apertura della stagione 2020 dello Slot Club Asti - Calabroni Rossi che ha coinciso con l'inaugurazione del nuovo impianto in legno "home made".
Quattro squadre al via che hanno lottato gomito a gomito per aggiudicarsi la prima edizione della "1000 giri di Sessant", manifestazione che ha visto in partenza le performanti vetture categoria DTM anni '90 di Slot.it.
Occhi puntati sul team locale dei Calabroni Rossi e sull'agguerritissimo team biellese, Rally Slot Biella, entrambi alla guida di due opel Calibra.

continua la lettura ....

Gara di Natale 2019: buona la prima

Visite: 578

E' proprio il caso di dire "buona la prima" per lo Slot Club Asti - Calabroni Rossi che con questa gara di Natale ha ufficialmente riaperto le porte alle competizioni slot nell'astigiano.
Come sempre accade quando si è in procinto di inaugurare un qualche cosa di nuovo, la tensione pre-gara era nell'aria. Invece tutto ha funzionato in modo impeccabile, a partire dal tracciato che ha ottenuto commenti e pareri favorevoli da tutti i piloti intervenuti per la gara.
La DTM in configurazione EVO ha avuto l'onore e l'onere di riaprire le ostilità dopo più di un anno di stop e fin da subito si è capito che, nonostante la ruggine, i volti dei protagonisti sono sempre gli stessi.

continua la lettura ....

Gara di Natale 2019

Visite: 348

EVENTO DEDICATO AI SOLI SOCI DELLO SLOT CLUB

Non poteva certo mancare, dopo quasi un anno di duro lavoro, la gara di Natale presso i locali dello Slot Club Asti.
Per questa edizione è stata scelta la categoria DTM nella configurazione EVO, classe già utilizzata in passato e che nel corso del 2020 vedrà sfidarsi i piloti su 7 gare in entrambi i sensi di rotazione.
Una gara che fa, fin da subito, rialzare l'umore di tutti i soci che finalmente vedono il risultato del loro lavoro.

continua la lettura ....

Lavori di manutenzione straordinaria

Visite: 210

Quasi ultimati i lavori sulla pista 4 corsie dello Slot Club astigiano Calabroni Rossi.
Dopo quasi un anno di lavori che hanno impegnato i componenti dei Calabroni Rossi a 360° sia economicamente che lavorativamente, possiamo dire che i lavori sul nuovo tracciato sono quasti finiti. Il prossimo 10 dicembre verranno infatti completati i primi giri di test per la verifica della superficie di gara. Sarà infatti importante capire il grip delle vetture in ogni condizione per poi procedere con gli ultimi ritocchi per definire le corsie.

continua la lettura ....

Vince Vai la seconda del Legend

Visite: 672

Il secondo appuntamento del campionato Legend si è corso su tracciati insidiosi a causa del manto stradale con poco grip.
Paolo Vai decide di cambiare macchina rispetto alla prima gara di campionato e torna alla guida della sua Opel Manta per avere più possibilità di insidiare Maurizio Maggiora con la sua alpine.
La scelta sembra esser quella giusta infatti la prima speciale la vince Vai davanti a Massimo Torchio (MG metro) e ad un ottimo Bottino. Maggiora solo quarto precede Finale, Massasso, Sorge e Marchiaro.

Continua a leggere

Nella neve la spunta Torchio

Visite: 648

Si passa alla seconda gara della stagione, il rally di Svezia. Questa volta le speciali sono più sporche della gara precedente, con un leggero innevamento nel primo giro di gara e un innevamento completo nel secondo giro.
Le gomme saranno importanti, come a Montecarlo, ma sarà ancora più importante aver capito cosa cambiare sugli assetti per avvicinarsi ai tempi fatti segnare da Maggiora.

Continua a leggere

Maggiora bissa con la WRC

Visite: 508

La prima gara di stagione è, come d'obbligo per chiunque si intenda di Rally, il Rally di Montecarlo, o "Il Monte" per gli amici.
Gara difficile, disputata su un fondo misto asfalto/neve che obbligava ad essere attenti nella gestione e nell'assetto della macchina, chiamato a funzionare bene su entrambi i fondi.
Maggiora si è presentato al via con la ormai classica sua DS3 WRC, unica in gara con telaio Kilslot, che ha dimostrato un ottimo bilanciamento su entrambe le superfici ed una velocità decisamente notevole.

Continua a leggere

Maggiora fa sua la prima delle Legend

Visite: 596

Ancora una volta Maggiora Maurizio parte velocissimo e si lascia tutti alle spalle consentendo poco spazio di manovra ai suoi avversari che non possono fare altro di rimanere a guardare il pilota di Montegrosso d'asti inanellare una serie di speciali veloci e allontanarsi sempre più dalle posizioni di rincalzo.
Una prima parte di gara con poche sbavature e nessun errore gli hanno consentito di chiudere ben presto la gara, a suo vantaggio s'intende, permettendogli di gestire la seconda parte osservando la battaglia per le posizioni ai piedi del gradino più altro del podio.
La vera gara infatti si è consumata fra le posizioni di rincalzo con Vai, neo Campione Italiano di specialità, e Finale, vero outsider della categoria, in lotta serrata per la seconda e terza posizione mentre Torchio e Massasso si alternavano fra il quarto e quinto posto senza impensierire più di tanto il duo precedente.

Continua a leggere

Definito il calendaio gare 2018

Visite: 844

Ieri sera, durante l'ultima riunione del 2017, è stato definito il calendario gare della prossima stagione ormai alle porte.
Importanti le novità che riguardano sia il settore rally che la pista con l'inntroduzione di nuove categorie e la nascita di un trofeo che permetterà ai neofiti di avvicinarsi al mondo delle piste elettriche provando vetture performanti su un tracciato a 4 corsie interamente costruito in legno.
I numeri parlano chiaro e fanno pensare ad una stagione come ormai non se ne vedeva da tempo. Un totale di 30 gare suddivise tra Cruppo C, DTM, Trofeo Rookie, Rally Legend e Wrc.
Dal conteggio delle date disponibili sono stati lasciati fuori i mesi di gennaio, che vedranno le finali dei campioanti Wrs e Gt3 ancora della passata stagione agonistica, proseguendo con luglio, agosto, metà mese di settembre e tutto dicembre.
Mesi in cui non si garantirà il regolare svolgersi delle serate di club, utilizzando questi momenti disponibili per la classica manutenzione ordinaria che impianti di questo genere necessitano.

Continua a leggere